Il-treno-dei-bambini

Il Cortile dei Gentili incontra Charles Taylor: “La piazza e il tempio”

Venerdì 6 marzo si terrà a Roma, presso il Centro Studi Americani, dalle 17:30 alle 19:30, l’evento “La piazza e il tempio”. L’iniziativa è organizzata dal “Cortile dei Gentili” con il sostegno dell’Institut Français – Centre Saint Louis, Ambasciata di Francia presso la Santa Sede e la collaborazione del Council for Research in Values and Philosophy.

L’evento sarà un incontro tra credenti e non credenti intorno al modo in cui nel XXI secolo le due sensibilità, quella della piazza e quella del tempio, possono coesistere in un quadro di eguale libertà per tutti. La piazza è sempre di più occupata dai mercanti, e da quelli che domandano giustizia per le vittime dei mercanti. I fedeli del tempio chiedono che anche la loro voce risuoni nella piazza, perché la piazza in una società libera non può che appartenere a tutti. Ci si interrogherà insieme, allora, intorno al modo in cui queste diverse voci possono coesistere, a quali sono i limiti che ogni diritto comporta, e che rapporto la piazza e il tempio possono avere con il Palazzo. Un dialogo post-secolare, che avviene sullo sfondo di una certezza: il tramonto di quella idea di secolarizzazione che pensava che i templi si sarebbero progressivamente svuotati.

Il dialogo sarà presieduto e moderato da Giuliano Amato, presidente della Fondazione Cortile dei Gentili, e avrà come ospite eccezionale il filosofo canadese Charles Taylor, da sempre attento al tema della secolarizzazione e autore del saggio “A secular age”, definito da alcuni sociologi come uno dei più importanti libri degli ultimi decenni. Il 4 e il 5 marzo, Charles Taylor sarà ospite, insieme al Card. Gianfranco Ravasi, ad una conferenza internazionale, presso la Pontificia Università Gregoriana, dal titolo “Renewing the Church in a Secular Age: Holistic Dialogue and Kenotic Vision”.

Insieme a Charles Taylor, saranno ospiti dell’incontro anche altri filosofi che nei loro studi hanno affrontato il tema della secolarizzazione: José Casanova, uno dei più grandi studiosi di sociologia della religione e professore alla Georgetown University, Alessandro Ferrara, professore di filosofia politica presso l’Università “Tor Vergata”, Giacomo Marramao, professore di filosofia politica e filosofia teoretica a “Roma Tre”, e François Bousquet, filosofo e professore di teologia e storia delle religioni.

L’iniziativa potrà essere seguita in real time sui social network, tramite continui aggiornamenti sui profili ufficiali Facebook e Twitter (@CortiledeiGenti) con l’hashtag #laPiazzaeilTempio, e in diretta streaming sul sito del “Cortile” www.cortiledeigentili.com.