Il-treno-dei-bambini

Le parole e i gesti che Papa Francesco ha scambiato in questi anni con i giovani in una della età più critiche nel loro rapporto con Dio e con la Chiesa, l’adolescenza. Questo e molto altro nella rubrica a cura del Prof. Sergio Ventura, coordinatore delle attività del “Cortile degli Studenti" e membro della Consulta Scientifica del “Cortile dei Gentili”.

adulti_genitori_speciale i giovani_papa francesco_cortile dei gentili

Adulti fragili

Avvento. Qualcuno sta arrivando. Nel cristianesimo, sotto forma di neonato. Indifeso, debole, fragile. Dovrebbe essere ovvio, dunque, proteggerlo. Custodirlo. Eppure… Quante volte “ci sono dei genitori che amano i bambini sani e invece quelli malati o con problemi no?”,1 ha chiesto una ragazza romena ospite di un orfanotrofio a Papa Francesco. ...
photoshop_giovani_papa francesco_cortile dei gentili_speciale

“Photoshoppare” il cuore

Il Sinodo dei giovani è terminato e quanto esso ha prodotto – a partire dal Documento finale – deve ora, con le parole di Papa Francesco, lavorare nel nostro cuore e innanzitutto lì cominciare a fermentare. A partire dalla ripresa di un tema – la paura– emerso con forza durante ...
Papa Francesco_bergoglio_giovani_metro_pellegrino_buenos aires

Il “vagabondo”, lo “sdraiato” e il “pellegrino”

Ottobre. Il tempo del Sinodo dei giovani è giunto. Con la speranza che questo krònos riesca a compiersi – e trasfigurarsi – in un mese di kairòs. La natura stessa, in questo periodo, richiede all’uomo l’impegno della vendemmia. E le forze non dovrebbero mancare, essendo da poco terminate quelle vacanze in cui ...
papa_francesco_compassione_giovani_discorsi_cortiledeigentili

Il talento della compassione

Il dramma della sofferenza – in special modo quella dei bambini – ha da sempre tormentato gli spiriti più sensibili, ed è stato narrato magistralmente da Dostoevskij con le parole urticanti dell’ateo Ivàn Karamazov, poste a premessa dell’ancor oggi inquietante Leggenda del Grande Inquisitore.Sulla scia, però, dell’altrettanto tragica risposta data a ...

Dai selfie al selfless

Atene e Gerusalemme. Sguardo e ascolto. E’ una dialettica filosofico-teologica ormai ben conosciuta e presente anche nelle parole rivolte ai giovani da Papa Francesco. Con l’accento posto sul guardare, forse perché consapevole di quanto i giovani d’oggi siano, nel bene e nel male, dentro al dominio dell’immagine sulla parola – ...